ordine_fg puzzle1 puzzle2 puzzle3 puzzle4

Esonero dell’obbligo di nomina del Responsabile Protezione Dati per i liberi professionisti che operano in forma autonoma

Con l’entrata in vigore del nuovo Regolamento Europeo sulla protezione dei dati personali, meglio noto con l’acronimo GDPR, prevista per il 25 maggio p.v. le aziende, i liberi professionisti e le pubbliche amministrazioni si stanno affrettando a comprendere quali siano gli obblighi che graveranno a breve sulle loro teste.
In occasione dei lavori del Consiglio Nazionale programmato a Stresa (13-15 aprile 2018), la FNOVI dedicherà l’intera giornata di sabato - nell’ambito dell’offerta formativa, aperta anche al personale amministrativo degli Ordini - ad un approfondimento sulle questioni legate all’applicazione del Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali.
Nei giorni scorsi il Governo ha approvato un provvedimento che manda in soffitta il vecchio D.Lgs. n. 196/2003, da attuazione alla legge di delegazione europea 2016-2017 (163/2017) e introduce disposizioni per l’adeguamento della normativa nazionale alle norme del Regolamento europeo relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, e alla libera circolazione di tali dati.
Nel frattempo Il Garante della Privacy ha pubblicato sul suo sito online ‘nuove FAQ’ con alcuni chiarimenti sulla figura del Responsabile della protezione dei dati (RPD).
In particolare ha chiarito che la designazione del responsabile del trattamento non è obbligatoria (ad esempio, in relazione a trattamenti effettuati da liberi professionisti operanti in forma individuale.

Fonte: 
Ufficio stampa FNOVI

Info Segreteria

La segreteria riceve dalle ore 17.30 alle ore 19.00 dei giorni di MARTEDI' e GIOVEDI'
PREVIO APPUNTAMENTO
da concordare via e-mail.
La richiesta di certificati può essere effettuata via e-mail o  fax al seguente numero telefonico 0881/709532